La pianta dei soldi.
La pianta dei soldi.
La pianta dei soldi.

Pilea

21.0029.00

La Pianta delle Monete

  • Pianta da appartamento
  • Ambiente luminoso
  • Nebulizzare le foglie
  • Imballo eco frindly

 

vaso-in-plastica
Vaso in plastica
vaso-stondato-bianco
vaso stondato bianco
Svuota
- +

Share:

La pianta dei soldi.

La pilea detta anche la pianta dei soldi o pianta delle monete, per via della forma delle sue foglie, è una delle piante più popolari del web.

La Pilea è una pianta che  ama i loghi luminosi, ma non gradisce la luce diretta del sole. Fate attenzione a non posizionarla in un punto della casa in cui arrivano correnti d’aria fredda perchè potrebbero essere letali per lei.

E’ una pianta che non ama gli eccessi idrici, fate attenzione che il terreno sia completamente asciutto prima di annaffiarla nuovamente.

Se avete un balcone o un terrazzo, in estate potrete portarla all’aria aperta, cercate di trovarle un luogo riparato dal sole. E’ una pianta resistente alla siccità ma in primavera e  in estate il terreno va tenuto sempre leggermente umido, in inverno le annaffiature vanno ridotte al minimo e bisogna darle acqua solo quando il terreno è asciutto da qualche giorno.

La Pilea peperomioides  ha un portamento cespuglioso, possiede una robusta radice  che, in condizioni ottimali di coltivazione, dà origine a dei cespugli composti da fusti carnosi alti circa 50 – 60 cm e di colore marrone chiaro.

Ha foglie grandi tonde e carnose, con margini netti e lisci; la pagina superiore è coriacea, lucida e di colore verde scuro brillante mentre quella inferiore è opaca e di colore verde chiaro. La forma delle foglie è così perfetta che paiono finte. Raggiunge un’altezza massima fra i 30 e i 50 centimetri.

Per permettere alla pianta una crescita omogenea, è bene ruotare settimanalmente il vaso   così che ogni sua parte possa ricevere la luce.

Durante l’estate, ma già dalla primavera quando le temperature sono stabilmente sopra i 12 – 15 °C, si può portare la pianta all’aperto, quando fa caldo, la pianta va tenuta  in posizione ombreggiata, riparata dal sole considerando che inizia a soffrire con temperature superiori ai 28 – 30 °C.

 

Design

,

Open chat