piante terrario
piante terrario
Le piante per realizzare il tuo terrario
Le piante per realizzare il tuo terrario
Le piante per realizzare il tuo terrario
Le piante per realizzare il tuo terrario

Ficus Ginseng Bonsai, Edera Variegata, Fittonia

22.00

Se hai già appreso come realizzare in casa il tuo ecosistema autosostenibile, queste sono le piante per realizzare il tuo terrario fai da te.

Il kit delle piante per realizzare il tuo terrario è composto da:

  • Ficus Ginsegn bonsai H 30 cm
  • Fittonia (il colore può variare in base alla disponibilità
  • Hedera Variegata

Sono tutte piante amanti dell’umidità che prospereranno all’interno di un ambiente caldo e umido come quello che si creerà all’interno delle pareti di vetro del vostro mini giardino in barattolo.

Se cerchi anche tutti gli altri elementi necessari alla composizione del terrario, prova a dare un’occhiata al kit completo che abbiamo pensato e al video corso di un’ora per creare un terrario a prova di pollice nero.

3 disponibili

- +

Share:

Le piante per realizzare il tuo terrario.

Se hai già appreso come realizzare in casa il tuo ecosistema autosostenibile, queste sono le piante giuste per il terrario fai da te.

Il kit delle piante per realizzare il tuo terrario è composto da : Ficus Ginsegn bonsai, Fittonia (il colore può variare in base alla disponibilità ed ederina variegata) sono tutte piante amanti dell’umidità che prospereranno all’interno di un ambiente caldo e umido come quello che si creerà all’interno delle pareti di vetro del vostro mini giardino.

Analizziamo da vicino queste tre piccole piantine:

  • L’ederina variegata è forse la più comune: è una pianta rampicante sempreverde, caratterizzata da una piccola foglia verde marginata di bianco. Come tutte le edere è in grado di ancorarsi su tutte le superfici, quindi se metterete un pezzo di sughero all’interno del vostro terrario potrete osservarla scalare la vetta.
  • La fittonia, una delle nostre piante preferite, è una piccola meraviglia peruviana, in grado di resistere anche in condizioni di scarsa luminosità in quanto in natura è abituata a crescere all’ombra dei grandi alberi delle foreste. E’ una pianta molto facile da gestire ed è perfetta per il terrario grazie ai suoi colori sgargianti e  alle sue dimensioni molto ridotte.
  •  il  Ficus ginseng bonsai, il più comune “bonsai” in commercio. Questo piccolo alberello sarà l’elemento centrale del vostro terrario, probabilmente tutta la progettazione del vostro terrario ruoterà attorno alla posizione di questo piccolo arbusto.

Tra le tre piante il ficus Ginseng è quella che richiederà forse più manutenzione. Andrà potato regolarmente con delle forbici ben sterilizzate in quanto è la pianta che cresce più velocemente.

Quando queste piantine arriveranno a  casa vostra, se non deciderete subito di metterle in un terrario fate attenzione alle bagnature che dovranno essere regolari.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ficus Ginseng Bonsai, Edera Variegata, Fittonia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei + 6 =

Up sells product

Open chat