L'Aphelandra foglie dipinte e fiori giallissimi.
L'Aphelandra foglie dipinte e fiori giallissimi.
L'Aphelandra foglie dipinte e fiori giallissimi.

Aphelandra Squarrosa Ø 12

16.0025.00

L’Aphelandra si farà amare per le sue foglie e per i suoi fiori.

LUCE:

L’aphelanda ha bisogno di un ambiente molto luminoso, ma va tenuta lontana dai raggi diretti del sole.

TEMPERATURA:

La temperatura non deve mai essere inferiore ai 18 gradi altrimenti la pianta potrebbe perdere le foglie e rishcierebbe di non fiorire, d’estate ben tollera temperature fino a  28 gradi.

Cercate di pulire le sue foglie una volta ogni 15 giorni.

Se vuoi il vaso bianco in ceramica, aggiungilo dal menù a  tendina.

vaso-in-plastica
Vaso in plastica
vaso-stondato-bianco
vaso stondato bianco
Svuota
- +

Share:

L’Aphelandra foglie dipinte e fiori giallissimi.

L’Aphelandra Squarrosa (pianta della Zembra) è una pianta tropicale molto apprezzata sia per la bellezza delle sue foglie che per quella dei suoi fiori gialli brillanti.

Appartiene  alla famiglia delle Acanthaceae ed è originaria dell’America centrale e  del Brasile.

Non supera i 60 cm di altezza, quindi se state cercando una pianta grande non fa al caso vostro, ma difficilmente troverete una pianta  con  foglie di pari bellezza.

I fiori giallo arancio, verranno fuori nel periodo estivo, supportate quindi la sua crescita concimandola a  dovere, noi consigliamo l’humus di lombrico, un fertilizzante 100% naturale che potrete usare per ogni tipo di piante .

Quando i fiori cominceranno ad appassire vi consigliamo di tagliarli alla base.

LUCE:

L’aphelanda ha bisogno di un ambiente molto luminoso, ma va tenuta lontana dai raggi diretti del sole.

TEMPERATURA:

La temperatura non deve mai essere inferiore ai 18 gradi altrimenti la pianta potrebbe perdere le foglie e rishcierebbe di non fiorire, d’estate ben tollera temperature fino a  28 gradi.

Cercate di pulire le sue foglie una volta ogni 15 giorni.

ACQUA:

Durante il periodo estivo di fioritura la pianta avrà bisogno di un buon apporto idrico, cercate di non fare mai asciugare completamente il terreno. D’inverno, invece, quando il fiore sfiorisce, cominciate a  ridurre le bagnature aspettando che il terriccio sia ben asciutto prima di bagnarlo nuovamente.

TERRICCIO:

L’Aphelandra ama i terricci ben drenanti, un mix ideale potrebbe essere composto da terra torba e  sabbia di fiume. Non esagerate con le dimensioni del vaso, le radici di questa pianta non amano avere troppo spazio a  loro disposizione.

 

Design

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aphelandra Squarrosa Ø 12”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 8 =

Up sells product

Open chat