L'alocasia orecchie d'elefante.
L'alocasia orecchie d'elefante.

Alocasia Polly

14.0022.00

Ø 12 cm 

  • Provenienza: Sud-est asiatico tropicale
  • Luce: molta luce, non sole diretto
  • Temperatura minima: 10 °C
  • Terreno umido, nebulizzare con frequenza
  • Concimare 1 volta al mese

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non è disponibile.

Share:

L’alocasia orecchie d’elefante.

L’alocasia orecchie d’elefante è chiamata così per la forma davvero particolare delle sue foglie. Questa pianta originaria delle zone tropicali del sud est asiatico presenta un fogliame davvero particolare. Le foglie nella pagina superiore sono di un bel verde scuro striate di verde più chiaro, mentre la pagina inferiore crea un bellissimo contrasto con il suo viola scuro. La forma è ovale con la pnta più stretta rivolta verso il basso. La parte più larga invece è quella che rimane appesa al fusto centrale facndola appunto pendere come le orecchie degli elefanti. In natura possono raggiungere anche dimensioni considerevoli, che si avvicinano ad 1 metro di lunghezza.

L’alocasia è una pianta adatta a tutti quelli che hanno davvero voglia di prendersi cura di una pianta perchè in effetti ama ricevere attenzioni.

La principale deve sicuramente essere legata all’umidità. Come è stato già detto questa pianta è tipica di zone dell’asia tropicale dove il tasso di umidità è molto alto. Le piace quindi ritrovare questa caaratteristica nel luogo in cui vive, quindi ricordati di annaffiarla spesso e sopratutto di nebulizzare con costanza le sue foglie. se ti ricorderai di tenerle sempre il terreno piutrosto umido, sarà facile prendersi cura di questa pianta.

Un trucco per facilitare questo aspetto potrebbe essere quello di posizionare un sottovaso pieno di argilla espansa da tenere sempre bagnata. In questo modo si eviterà che la pianta soffrà per la mancanza di umidità.

Un’altra accortezza è legata alla luce. L’Alocasia è la pianta perfetta per le stanze luminose, meglio tenerla semrpe dietro ad una tenda però perchè il sole diretto potrebbe davvero compromettere l’aspetto meraviglioso delle sue foglie a orecchio di elefante.

Tuttavia è decisamente una pianta da interno perchè non può davvero sopportare temperature inferiori ai 10° e vegeta davvero felicemente fra i 20° e i 25°.

Se saremo stati bravi, durante il periodo estivo, l’Alocasia potrebbe anche premiarci con una fioritura. I suoi fiori sono molto semplici e  simili alle calle. Probabilmente sarà molto più facile ottenerli se ci si ricorderà di concimarla almeno una volta al mese. (per esempio con il nostro Hummus di lombrico)

 

Design

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Alocasia Polly”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat