La Calathea Sanguinea che prende il nome dal colore delle sue foglie.
La Calathea Sanguinea che prende il nome dal colore delle sue foglie.

Calathea Stromanthe

26.00

La Calathea Stromantae è forse la più alla mano fra tutte le calathea. E’ una pianta pittosto resistente e facile da curare, sopporta le condizioni di luminosità anche intensa, ma meglio evitare che nelle ore più calde della giornata rimanga a contatto diretto con i raggi solari.L’ideale però sarebbe una situazione di mezzombra, tipo in salotto dietro ad una tenda. Ama l’umidità quindi è fondamentale nebulizzare con frequenza le foglie e annaffiarla con regolarità. E’ bene però prestare molta attenzione ai ristagni idrici perchè il marciume radicale è il suo nemico numero uno.

Pianta da appartamento

Ambiente luminoso / ombra

Imballo eco friendly

Pianta depura aria

Perfetta per pollici neri

Pet Friendly

 cm

 cm

2 disponibili

- +

Share:

La Calathea Sanguinea che prende il nome dal colore delle sue foglie.

La Calathea stromanthe Sanguinea prende il nome dal colore delle sue foglie.E’ una pianta da appartamento originaria del brasile che di solito viene  molto apprezzata per i suoi colori accesi.

La variante Trio star, è una delle stromanthe più particolari. La pagina superiore della foglia presenta delle pennellate bianche verde chiaro e  verde scuro mentre la pagina inferiore è di un fucsia intenso da qui il suo soprannome sanguinea.

E’ una delle piante che appartiene al gruppo delle piante della “preghiera”.La sera infatti potremmo osservarla tirare su le sue foglie, che torneranno giù la mattina successiva. Se siete svegli alle prime ore del mattino vedrete le foglie rilassarsi.

Come tutte le Calathee è una pianta che ama l’umidità e le temperature miti. Per questo tenetela lontano da fonti di calore come i caloriferi e  ricordatevi di nebulizzarla con frequenza ( utilizzando acqua demineralizzata).

La Calathea Stromanthe è una pianta che sopporta bene situazioni di elevata luminosità. Fate attenzione però che non riceva sole diretto nelle ore più calde della giornata.

Non è una è pianta tossica per gli animali. E’ una pianta discretamente facile da coltivare, quindi la consigliamo anche a chi è elle prime armi. L’unica accortezza: evitare grossi ristagni idrici.Questi infatti potrebbero causare marciumi radicali e  a lungo andare danneggiare la pianta.

E’ bene concimare questa pianta circa due volte al mese nel periodo primaverile. Si riduce la concimazione a  una volta ogni 40 giorni nel periodo invernale. Può essere concimata con concime per piante verdi o con l’hummus di lombrico. Questa Calathea non ha un impianto radicale troppo sviluppato però potrebbe avere bisogno di un rinvaso una volta ogni due anni.Scegliete per lei un terriccio ben drenante. Possibilmente sceglietelo con una buona dose di perlite o vermiculite che lo alleggerisca un pò e posizionate dell’argilla espansa alla base del vaso.

 

 

 

 

0/5 (0 Recensioni)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Calathea Stromanthe”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Suggerimenti per te...