Foglie a  cuore per una pianta indistruttibile.
Foglie a  cuore per una pianta indistruttibile.

Ceropegia Woodii

16.00

La ceropegia fa parte della famiglia delle succulente ed è originaria dell’Africa, del Madagascar e di parte dell’Australia. Ha un portamento ricadente e i suoi rami esili e di color porpora possono arrivare a 90cm di lunghezza. I lunghi rami sono decorati da deliziose foglioline cicciottelle a forma di cuore , sono di un bel verde intenso con striature argentee. La ceropegia è sicuramente una pianta ornamentale molto delicata ed elegante con un alto potere ornamentale. E’ piuttosto facile da tenere basterà non eccedere mai con l’acqua, in effetti teme moltissimo il marciume radicale,regolandosi con le bagnature solo quando il terreno risulterà del tutto asciutto. Inoltre non bisogna mai posizionarla alla luce diretta del sole. In effetti la ceropegia ha anche una grande capacità adattiva e preferisce i luoghi di mezz’ombra, ma tollera bene anche quelli più ombrosi.

Esaurito

Share:

Foglie a  cuore per una pianta indistruttibile.

 

La Ceropegia woodi è una piantina molto particolare. Ha l’aspetto tenero grazie alle foglie a forma di cuore, ma è una pianta indistruttibile.

La simbologia è facilmente deducibile, le sue foglie a forma di cuore infatti l’hanno resa una pianta simbolo dell’amore.

E’ arrivata da noi dall’Africa del sud, è quindi facile immaginare che questa pianta ami le temperature medio alte, mai inferiori ai 10 gradi.

Il portamento è cascante e i fusti possono raggiungere i 90 cm, le foglie sono piccole e  succolenti, a  forma di cuore e  disposte in maniera alternata sugli steli.

E’ una pianta molto semplice da coltivare, potete quasi dimenticarvi di lei, sopratutto nei mesi invernali.

Nel corso degli anni l’abbiamo vista associata a  vari nomi, stringa di cuori, pianta dei cuori.

Come abbiamo già detto la Ceropegia appartiene alla famiglia delle succulente, è originaria dei posti più caldi del nostro pianeta e quindi è facilmente intuibile che non ami l’acqua né i climi troppo rigidi. Quindi è bene tenerla in casa,possibilmente in ambienti che non scendono mai sotto ai 16° e lontano da correnti d’aria. Attenzione anche all’umidità, vero tasto dolente per la coltivazione della ceropegia , che infatti va annaffiata  solo quando il terreno risulta completamente asciutto.

Tuttavia, contrariamente a quello che si potrebbe pensare, non ama stare in luoghi troppo luminosi, anzi rifugge completamente il contatto diretto con i raggi solari e, se proprio siete indecisi, piuttosto mettetela in un luogo effettivamente all’ombra. Questa pianta infatti si adatta meglio alla scarsità di luce e quindi riuscirà a proliferare ugualmente, avrà solo dei colori leggermente meno accesi.

Perche le foglie a forma di cuore di questa pianta praticamente indistruttibile risultino ancora più rigogliose, ricordatevi  di concimarla con concime per piante grasse o con il nostro Humus

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ceropegia Woodii”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette − uno =

Up sells product

Open chat