Blog

10 piante per balconi al sole

La bella stagione sta arrivando e molti di noi ne approfittano per riorganizzare il proprio spazio verde, che sia un terrazzo, un balcone o un giardino. Ti abbiamo già parlato qui di quali piante scegliere se hai uno spazio all’ombra, ma non temere, abbiamo raccolto le 10 piante migliori per balconi al sole.

Di seguito ti elenchiamo 10 piante adatte per balconi in pieno sole:

Gaura Lindheimeri

La Gaura Lindheimeri si sviluppa in steli lunghi, flessibili, sottili e pieni di deliziosi fiori che vanno dal bianco al rosa. É abbastanza resistente. Necessita di posizioni molto soleggiate per produrre una grande quantità di infiorescenze, in caso contrario la pianta sopravvive ma non fiorisce.

Garofani d’India

Questa varietà del garofano è di estrema facilità di coltivazione. Quasi sempre le sue infiorescenze sono giallo-arancioni e difficilmente in vaso supera il metro. È molto adattabile, per questo motivo è spesso utilizzata per bordare le aiuole o per creare un bell’effetto nei giardini

piante per balconi al sole (2)

Lantana

Piccole infiorescenze ad ombrello su graziosi cespugli di foglie verdi, la lantana è una pianta perenne. La lantana è un arbusto deciduo che colpisce per la vivacità e la varietà cromatica dei suoi  fiori, raggruppati a formare piccoli “pompom” colorati. Ne esistono tantissime varietà, dal giallo-arancio, al bianco-lilla, al giallo-violetto.. ma la sua particolarità sta proprio nelle sfumature di colore. I fiori hanno un leggero profumo agrumato e, una volta sfioriti, lasciano il posto a bacche scure e lucide. Di facile coltivazione, ama il sole e tollera bene periodi di siccità. Si deve porre attenzione a non creare ristagni idrici nel vaso che portano la lantana a marcire. 

Gazania

A prima vista potrebbe sembrare una margherita ma le sue dimensioni sono nettamente maggiori e i petali molto più screziati. La Gaziania produce dei bellissimi fiori che poggiano su un piccolo cespuglio di foglioline verdi. La sua fioritura dura dalla primavera all’autunno.

piante per balconi al sole (4)

Ibisco

L’ibisco è un arbusto ornamentale a foglie caduche, che può raggiungere i 2m d’altezza. In primavera ed estate regala grandi fiori molto decorativi, che variano in forma e colore a seconda della varietà. I colori più comuni sono il rosa, il rosso, il giallo e il bianco, ma esistono anche fiori variegati. Tipico delle zone tropicali, l’ibisco si è adattato benissimo al clima mediterraneo. Ama il sole, il caldo, la molta luce e preferisce poche acqua. Vi consigliamo di effettuare una potatura a fine fioritura per consentire uno sviluppo armonioso della pianta. 

Non so te, ma a noi questo fiore suggerisce proprio vibes hawaiane. Aloha!

piante per balconi al sole (5)

Plumbago

Conosciuto anche con il nome di “gelsomino azzurro”, il plumbago è un arbusto perenne deciduo e semirampicante, che ti stupirà per la delicatezza dei suoi fiori color pastello. Facilissimo da coltivare, donerà un tocco celeste al tuo spazio esterno, arrampicandosi su reti o ringhiere. La fioritura è abbondante da metà primavera fino alla fine dell’estate. Non richiede particolari cure, ma teme il gelo, perciò è opportuno ripararlo dal freddo durante i mesi invernali, specialmente se abiti al Nord (puoi usare un telo tnt). I fiori sono ad ombrellino, di un pigmento difficile da trovare in natura.

Petunie

Usate tantissimo su tutti i balconi, le petunie sono dei coloratissimi fiori tubolari. Necessitano di molto sole e soprattutto di un terreno ricco, ben drenato e sempre leggermente umido. Anche in questo caso una posizione poco soleggiata non assicura la fioritura.

Graminacee

Piante molto apprezzate soprattutto perché eleganti e cangianti: cambia colore sia la pianta che i fiori in base alla stagione. Se possibile va collocata in un ampio vaso che le consentirà di svilupparsi a ‘cuscino’, ovvero di assumere una forma ampia e cadente. Purtroppo le graminacee sono causa di allergie per il loro polline. Quindi fate attenzione se siete dei soggetti particolarmente allergici. 

Loropetalum

Il Loropetalum è arbusto dai colori vivaci, che si adatta anche ad inverni freddi. Queste piante richiedono poca manutenzione e non sono molto esigenti: posizionatela a mezz’ombra, in una zona che riceva almeno per metà giornata abbastanza luce. Le irrigazioni vanno eseguite regolarmente soprattutto d’estate, garantendo un terreno sempre umido.

Leave your comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.